Homepage

Cantina del Tufaio

L’azienda è stata fondata nel 1994 dagli eredi della casata Loreti, per continuare una tradizione che affonda le proprie radici nel lontano 1881.

SCOPRI DI PIU’

I NOSTRI VINI

LA QUALITA’ DEI NOSTRI VIGNETI

Il nome Tufaio vuole celebrare i tipici banchi di tufo sui quali nasce Zagarolo. Questa caratteristica la si riscopre all’olfatto, emerge dal terroir e dall’esposizione dei vigneti, e conferisce ai vini una tipica nota minerale.

  • Quickview

    Tufaio

    ,
    Il vigneto Posizione geografica: Zagarolo (RM). Regione: Lazio Terreno: Argilla 60%, silicio 40% Sistema di allevamento della vita: Metodo Guyot Densità: 4.500 piante per ettaro Produzione: Circa 6.500 kg di uva per ettaro Il vino Questo vino prende il nome dell’azienda, che vuole elogiare i banchi di tufo sui quali risiede il paese di Zagarolo. Vitigni: Malvasia laziale 60%, Grechetto 20%, Trebbiano giallo 10%, Sauvignon blanc 10%. Gradazione alcolica: 12,88% Metodo di vinificazione Vinificazione: 4 giorni di fermentazione sulle bucce e 10 giorni di fermentazione senza bucce alla temperatura controllata di 18°C Affinamento 3 mesi in bottiglia Valutazione organolettica Colore: : Giallo paglierino con riflessi di oro giovane. Olfatto: Sentori di frutta: pesca, mela, pera. Accenni floreali. Infine una spiccata nota minerale di pietra focaia. Gusto: Sorso piacevole, di golosa sapidità, ottima freschezza, gradevolmente fruttato. Immediato e di ottima bevibilità. Abbinamenti Primi e crudi di pesce. Formaggi freschi e delicati. Riconoscimenti PREMIO MEDUSA 2015, conferito dall’università La Sapienza di Roma BIBENDA 2014: 4 grappoli tufaio 2011 DOUJA D’OR 2011: 90 punti
  • Quickview

    Casale Tiberio

    ,
    Il vigneto Posizione geografica: Zagarolo (RM). Regione: Lazio Terreno: silicio 75%, argilla 25% Sistema di allevamento della vite: Cordone speronato Densità: 5500 piante per ettaro Produzione: Intorno ai 7500 kg di grappoli per ettaro Il vino Tiberio fu il nome del proprietario del terreno dove oggi è nata la Cantina del Tufaio. Questo vino è in sua memoria, è un omaggio perché è stato un terreno che ha consentito di raggiungere eccellenti risultati e di costruire grandi cose. Vitigni: Merlot 60%, Cabernet Sauvignon 40% Gradazione alcolica: 13,89% Metodo di vinificazione Vinificazione: Macerazione sulle bucce per circa 6 giorni ad una temperatura massima di 30° Affinamento in barrique: 12 mesi (secondo passaggio) Affinamento in bottiglia: 2 mesi Valutazione organolettica Colore: Rosso rubino intenso Olfatto: Molto intenso, complesso: frutta rossa e balsamico. Gusto: Pieno e corposo, tannini soffici, persistente con un complesso bouquet di sapori Abbinamenti Carni rosse, formaggi stagionati e con sapori pronunciati. Da gustare anche da solo, solo per il piacere del palato! Magari accanto ad un caminetto a legna!
  • Quickview

    Tufaio Pas Dosè

    Il vigneto Posizione geografica: Zagarolo (RM). Regione: Lazio Terreno: silicio 75%, argilla 25% Età del vitigno: 23 anni Sistema di allevamento della vite: Cordone speronato Densità: 4500 piante per ettaro Produzione: Intorno ai 7500 kg di grappoli per ettaro Il vino Il Tufaio brut rappresenta per l’azienda l’inizio dell’attività, perché fu il primo ad essere prodotto nel 1990 in controbattuta all’epoca, che vedeva una produzione di romanelle e brachetti. E’ uno spumante metodo classico pas dosè, interamente lavorato ed affinato in una grotta di tufo scavata a mano nel 1881, alla temperatura costante di 12,5°. Dall’imbottigliamento, che avviene nella grotta, al remuage su pupitre, fino al degorgemènt tramite sboccatura à la voilè, sono passaggi effettuati interamente a mano. Vitigni: Pinot bianco 60%, Chardonnay 30%, 10% Malvasia laziale Gradazione alcolica: 12,50% Metodo di vinificazione Metodo: Classico, pas dosè; sboccatura à là volè. Prima vinificazione: Fermentazione senza bucce 12 giorni a temperatura controllata di 18°. Affinamento in bottiglia: 24 mesi sulle fecce in grotta. Valutazione organolettica Perlage: elegante, fine, con bollicine composte che confluiscono al centro del bicchiere. Colore: Giallo dorato brillante Olfatto: Intenso, sentori floreali, di frutta fresca e minerali. Gusto: Corposo, elegante, piacevolmente secco. Abbinamenti Pesce o formaggi delicati, carni bianche, ideale con pancetta alla brace. Ottimo anche come aperitivo. Riconoscimenti BIBENDA 2016 – 4 Grappoli Tufaio Brut 2012
  • Quickview

    AmMaria

    ,
    Il vigneto Posizione geografica: Zagarolo. Regione: Lazio Terreno: Silicio 75% ; Argilla 25% Sistema di allevamento della vite: Cordone speronatoDensità: 4.500 piante per ettaro. Produzione: Circa 6500 kg di uva per ettaro Il vino “AmMaria” è un vino dedicato alla moglie del produttore, Maria, la quale lo accompagna da sempre in questa passione. E’ un vino che vi stupirà sorso dopo sorso. Ci piace immaginarlo come un vino da consumare accanto ad un caminetto Vitigni: Cabernet sauvignon 100% Gradazione alcolica: 14,50% Metodo di vinificazione Vinificazione: Macerazione sulle bucce di 10 giorni alla temperature massima di 30°. Affinamento in tonneau di rovere: 13 mesiAffinamento in bottiglia: 6 mesi Valutazione organolettica Colore: Rosso rubino tendente al granato.Olfatto: Molto intenso, ampio, fine. Predominante olfattiva: Balsamico, speziato; pepe nero, cardamomo, macchia mediterranea, sottobosco.Gusto: Vino di corpo, dai tannini vellutati tendenti al nobile, molto persistente, elegante l’entrata nel palato, dal carattere assolutamente coerente con l’olfatto Abbinamenti Selvaggina, cacciagione, formaggi maturi
  • Quickview

    AnNike

    ,
    Il vigneto Posizione geografica: Zagarolo (RM). Regione: Lazio Terreno: silicio 40%, argilla 60% Sistema di allevamento della vite: Metodo Guyot Densità: 4500 piante per ettaro Produzione: Circa 3500 kg di uva per ettaro Il vino Dedicato alla figlia del produttore, Nike è l’etimologia greca di Nicoletta, e significa vittoria, perché per l’azienda questo vino è stata una scommessa vinta! Inizialmente si è presentato un vino con fantastiche potenzialità ma irrequieto. Dopo l’affinamento in bottiglia, è riuscito a sprigionare una grande intensità ed un ampio bouquet di profumi tipici del sauvignon blanc. Vitigni: Sauvignon 100% Gradazione alcolica: 13,40% Metodo di vinificazione Vinificazione: 12 giorni di fermentazione senza le bucce a temperatura controllata di 16° Affinamento in acciaio: sosta sulle fecce nobili per 6 mesi. Affinamento in bottiglia: 6 mesi alla temperatura controllata di 14°C Valutazione organolettica Colore: Giallo paglierino brillante con riflessi di oro verde. Olfatto: Molto intenso, ampio, fine. Predominante olfattiva: Spiccata mineralità, salino, macchia mediterranea, note vegetali come foglia di pomodoro maturo, frutta fresca. Gusto: Pieno, elegante, pulito, sapido, molto persistente. Abbinamenti Pesce importante dal gusto intenso e saporito. Scorza nera di Zagarolo in umido con salsicce. Riconoscimenti BIBENDA 2015: 4 grappoli 2013
  • Quickview

    Ammirose

    ,
    Il vigneto Posizione geografica: Zagarolo (RM). Regione: Lazio Terreno: silicio 75%, argilla 25% Età del vitigno: 17 anni Sistema di allevamento della vite: Guyot Densità: 4500 piante per ettaro Produzione: Intorno ai 4500 kg di grappoli per ettaro Il vino Ammirose nasce come esperimento irripetibile di una terra vulcanica vocata per la spumantizzazione e per i vini di spessore.E’ uno spumante metodo classico pas dosè, affinato lentamente sui lieviti per 10 anni in una grotta di tufo alla temperatura costante di 12,5°. Sono state prodotte solamente 300 bottiglie da una vendemmia di Merlot leggermente anticipata. Dall’imbottigliamento, che avviene nella grotta, al remuage su pupitre, fino al degorgemènt tramite sboccatura à la voilè, sono passaggi effettuati interamente a mano. Vitigni: 100% Merlot Gradazione alcolica: 12.5,00% Metodo di vinificazione Metodo: Classico, pas dosè; sboccatura à là volè. Prima vinificazione: Fermentazione senza bucce 12 giorni a temperatura controllata di 18°. Affinamento in bottiglia: 10 anni sui lieviti in una grotta di tufo a 12/14 gradi Valutazione organolettica Perlage: Elegante, fine, numeroso e persistente. Colore: Rosa cerasuolo con riflessi ramati, cipriati, brillante Olfatto: Molto intenso, nota spiccata di ribes e fragole fresche, lampone, mela. Spiccata mineralità di gesso da lavagna, specchio del nostro terroir. Gusto: Croccante, elegante, molto fresco, sapido e persistente. Perfetto da solo a fine serata ma anche tutto pasto. Abbinamento a piatti con condimenti saporiti anche di carni poco cotte.

Eventi & Degustazioni

Vieni a degustare i nostri prodotti in un atmosfera familiare di condivisione e convivialità. Organizziamo Visite Guidate e degustazioni di vini e di prodotti tipici nostrani!

SCOPRI DI PIU’

“Un progetto nato dalla mia curiosità e dalla voglia di sperimentare, tornando sulle orme di mio nonno, grazie al supporto e allo stesso tempo alla stimolante reticenza di mio padre

Cit. Nicoletta Loreti

  • Quickview

    Sei Gemme

    , ,
    Il vigneto Posizione geografica: Zagarolo (RM). Regione: Lazio Terreno: argilla 60% , silicio 40% Età del vitigno: 63 anni Sistema di allevamento della vite: Guyot (sei gemme a frutto) Densità: 6000 piante per ettaro Produzione: 2/3 kg di uva per pianta Il vino Vitigni: Malvasia puntinata e trebbiano giallo Gradazione alcolica: 12,50% Metodo di vinificazione Vinificazione: Lunga fermentazione sulle bucce (18 giorni di macerazione) Affinamento in bottiglia: 9 mesi Valutazione organolettica Colore: Giallo dorato intenso, non filtrato (può contenere residuo di lieviti sul fondo) Olfatto: Elegante, dai sentori di arancia, fiori bianchi, pepe bianco e erbe di campo. Gusto: Fresco, secco, leggermente tannico, buon corpo Abbinamenti Primi piatti di media grassezza e succulenza, eventualmente conditi con erbe aromatiche di campo. Secondi di carne bianca anche molto speziati (pollo al curry).
  • Quickview

    Prima Nicchia

    ,
    Il vigneto Posizione geografica: Zagarolo (RM). Regione: Lazio Terreno: silicio 75%, argilla 25% Età del vitigno: 23 anni Sistema di allevamento della vite: Cordone speronato Densità: 4500 piante per ettaro Produzione: Intorno ai 7500 kg di grappoli per ettaro Il vino Prima Nicchia è l’evoluzione al passato del nostro Tufaio Metodo classico, nato dall’esigenza di riscoprire il metodo antico che faceva mio nonno Giggi. E’ uno spumante rifermentato in bottiglia. La presa di spuma avviene con i propri lieviti e il proprio zucchero, aiutato da una piccola aggiunta del mosto di Pinot bianco conservato a temperatura controllata fino all’imbottigliamento. Vitigni: Pinot bianco 100% Gradazione alcolica: 12,50% Metodo di vinificazione Metodo: Ancestrale (non sboccato) Prima vinificazione: Fermentazione senza bucce 12 giorni alla temperatura controllata di 18°. Affinamento in bottiglia: 48 mesi Valutazione organolettica Perlage: Elegante e persistente. Leggermente velato alla vista dovuto alla non filtratura. Colore: Giallo dorato intenso Olfatto: Intenso, dai sentori floreali, di frutta fresca e minerali. Gusto: Di grande personalità, elegante e vivace Abbinamenti Aperitivo

I PROSSIMI EVENTI

Degustazioni, corsi, visite guidate ed eventi enogastronomici: resta in contatto con noi e non perderti nessun evento!

Ottobre 2021
15 Ottobre 2021

Degustazione – 15 Ottobre

Inizieremo alle 10:30 raccontandovi un pò della nostra storia e proseguiremo guidandovi nella nostra grotta di ...

10:30
Via Cancellata di Mezzo, 30 Zagarolo Roma Italy 00039
Vedi Evento
16 Ottobre 2021

Degustazione – 16 Ottobre

Inizieremo alle 15:00 raccontandovi un pò della nostra storia e proseguiremo guidandovi nella nostra grotta di ...

15:00
Via Cancellata di Mezzo, 30 Zagarolo Roma Italy 00039
Vedi Evento
24 Ottobre 2021

Festa di fine Vendemmia – Pranzo abbinamento cibo vino

𝑃𝑒𝑟 𝑓𝑒𝑠𝑡𝑒𝑔𝑔𝑖𝑎𝑟𝑒 𝑙𝑎 𝑓𝑖𝑛𝑒 𝑑𝑒𝑙 𝑝𝑒𝑟𝑖𝑜𝑑𝑜 𝑑𝑖 𝑟𝑎𝑐𝑐𝑜𝑙𝑡𝑎 𝑒𝑑 𝑎𝑢𝑔𝑢𝑟𝑎𝑟𝑐𝑖 𝑢𝑛𝑎 𝑏𝑢𝑜𝑛𝑎 𝑎𝑛𝑛𝑎𝑡𝑎 2021, 𝑎𝑏𝑏𝑖𝑎𝑚𝑜 𝑝𝑒𝑛𝑠𝑎𝑡𝑜 ...

11:30
Via Cancellata di Mezzo, 30 Zagarolo Roma Italy 00039
Vedi Evento
30 Ottobre 2021

Degustazione – 30 Ottobre

Inizieremo alle 15:00 raccontandovi un pò della nostra storia e proseguiremo guidandovi nella nostra grotta di ...

15:00
Via Cancellata di Mezzo, 30 Zagarolo Roma Italy 00039
Vedi Evento
Nessun evento trovato!

La Storia

Una storia vitivinicola di cinque generazioni

La Grotta

Consente un lento ed elegante affinamento

I Vigneti

hanno tra i 17 e i 22 anni e sono esposti a est/ovest

Previous

Next

LE NEWS DEL TUFAIO

Una raccolta di novità, articoli, racconti e pillole dedicate al mondo della vinificazione e dell’enologia.

  • Nov152019

    Due generazioni a confronto

    di Roberto Giuliani | 12 Novembre 2019 – laVINIum laVINIum è una rivista indipendente di vino e cultura fondata nel…

    Leggi tutto
  • Ott172019

    Presentazione nuova linea di Vini: Sei Gemme

    Finalmente…. Sono felice di invitarvi all’evento di presentazione della nuova linea di vini della Cantina del Tufaio. “Sei gemme” è…

    Leggi tutto
  • Mag252019

    Cantina del Tufaio per il sociale

    Cari tutt*! Quest’anno, durante Cantine Aperte 2019, abbiamo deciso di collaborare con OfficineCiviche, sostenendo la loro scuola popolare DoPòLiS –…

    Leggi tutto

INFO & CONTATTI

INFO & CHIARIMENTI


     


     

    I RECAPITI DELLA STRUTTURA

    Per chiarimenti, domande o informazioni su degustazioni e prodotti potete contattarci utilizzando i seguenti recapiti o utilizzando il modulo.

    Via Cancellata di Mezzo, 30
    000 39 Zagarolo (RM)
    ITALIA

    Tel: (+39) 06 95 24 502
    Cell: (+39) 328 31 39 537
    Email: info@cantinadeltufaio.it