Bianchi

Sesta Generazione

Un amore tramandato di generazione in generazione

Sei Gemme

Bianco fermo da viti storiche di Malvasia Puntinata

Prima Nicchia

Uno spumante rifermentato in bottiglia

Previous

Next

Filters

Showing all 8 results

  • Quickview

    Tufaio

    ,
    Il vigneto Posizione geografica: Zagarolo (RM). Regione: Lazio Terreno: Argilla 60%, silicio 40% Sistema di allevamento della vita: Metodo Guyot Densità: 4.500 piante per ettaro Produzione: Circa 6.500 kg di uva per ettaro Il vino Questo vino prende il nome dell’azienda, che vuole elogiare i banchi di tufo sui quali risiede il paese di Zagarolo. Vitigni: Malvasia laziale 60%, Grechetto 20%, Trebbiano giallo 10%, Sauvignon blanc 10%. Gradazione alcolica: 12,88% Metodo di vinificazione Vinificazione: 4 giorni di fermentazione sulle bucce e 10 giorni di fermentazione senza bucce alla temperatura controllata di 18°C Affinamento 3 mesi in bottiglia Valutazione organolettica Colore: : Giallo paglierino con riflessi di oro giovane. Olfatto: Sentori di frutta: pesca, mela, pera. Accenni floreali. Infine una spiccata nota minerale di pietra focaia. Gusto: Sorso piacevole, di golosa sapidità, ottima freschezza, gradevolmente fruttato. Immediato e di ottima bevibilità. Abbinamenti Primi e crudi di pesce. Formaggi freschi e delicati. Riconoscimenti PREMIO MEDUSA 2015, conferito dall’università La Sapienza di Roma BIBENDA 2014: 4 grappoli tufaio 2011 DOUJA D’OR 2011: 90 punti
  • Quickview

    Tufaio

    ,
    Il vigneto Posizione geografica: Zagarolo (RM). Regione: Lazio Terreno: Argilla 60%, silicio 40% Sistema di allevamento della vita: Metodo Guyot Densità: 4.500 piante per ettaro Produzione: Circa 6.500 kg di uva per ettaro Il vino Questo vino prende il nome dell’azienda, che vuole elogiare i banchi di tufo sui quali risiede il paese di Zagarolo. Vitigni: Malvasia laziale 60%, Grechetto 20%, Trebbiano giallo 10%, Sauvignon blanc 10%. Gradazione alcolica: 12,88% Metodo di vinificazione Vinificazione: 4 giorni di fermentazione sulle bucce e 10 giorni di fermentazione senza bucce alla temperatura controllata di 18°C Affinamento 3 mesi in bottiglia Valutazione organolettica Colore: : Giallo paglierino con riflessi di oro giovane. Olfatto: Sentori di frutta: pesca, mela, pera. Accenni floreali. Infine una spiccata nota minerale di pietra focaia. Gusto: Sorso piacevole, di golosa sapidità, ottima freschezza, gradevolmente fruttato. Immediato e di ottima bevibilità. Abbinamenti Primi e crudi di pesce. Formaggi freschi e delicati. Riconoscimenti PREMIO MEDUSA 2015, conferito dall’università La Sapienza di Roma BIBENDA 2014: 4 grappoli tufaio 2011 DOUJA D’OR 2011: 90 punti
  • Quickview

    AnNike

    ,
    Il vigneto Posizione geografica: Zagarolo (RM). Regione: Lazio Terreno: silicio 40%, argilla 60% Sistema di allevamento della vite: Metodo Guyot Densità: 4500 piante per ettaro Produzione: Circa 3500 kg di uva per ettaro Il vino Dedicato alla figlia del produttore, Nike è l’etimologia greca di Nicoletta, e significa vittoria, perché per l’azienda questo vino è stata una scommessa vinta! Inizialmente si è presentato un vino con fantastiche potenzialità ma irrequieto. Dopo l’affinamento in bottiglia, è riuscito a sprigionare una grande intensità ed un ampio bouquet di profumi tipici del sauvignon blanc. Vitigni: Sauvignon 100% Gradazione alcolica: 13,40% Metodo di vinificazione Vinificazione: 12 giorni di fermentazione senza le bucce a temperatura controllata di 16° Affinamento in acciaio: sosta sulle fecce nobili per 6 mesi. Affinamento in bottiglia: 6 mesi alla temperatura controllata di 14°C Valutazione organolettica Colore: Giallo paglierino brillante con riflessi di oro verde. Olfatto: Molto intenso, ampio, fine. Predominante olfattiva: Spiccata mineralità, salino, macchia mediterranea, note vegetali come foglia di pomodoro maturo, frutta fresca. Gusto: Pieno, elegante, pulito, sapido, molto persistente. Abbinamenti Pesce importante dal gusto intenso e saporito. Scorza nera di Zagarolo in umido con salsicce. Riconoscimenti BIBENDA 2015: 4 grappoli 2013
  • Quickview

    AnNike

    ,
    Il vigneto Posizione geografica: Zagarolo (RM). Regione: Lazio Terreno: silicio 40%, argilla 60% Sistema di allevamento della vite: Metodo Guyot Densità: 4500 piante per ettaro Produzione: Circa 3500 kg di uva per ettaro Il vino Dedicato alla figlia del produttore, Nike è l’etimologia greca di Nicoletta, e significa vittoria, perché per l’azienda questo vino è stata una scommessa vinta! Inizialmente si è presentato un vino con fantastiche potenzialità ma irrequieto. Dopo l’affinamento in bottiglia, è riuscito a sprigionare una grande intensità ed un ampio bouquet di profumi tipici del sauvignon blanc. Vitigni: Sauvignon 100% Gradazione alcolica: 13,40% Metodo di vinificazione Vinificazione: 12 giorni di fermentazione senza le bucce a temperatura controllata di 16° Affinamento in acciaio: sosta sulle fecce nobili per 6 mesi. Affinamento in bottiglia: 6 mesi alla temperatura controllata di 14°C Valutazione organolettica Colore: Giallo paglierino brillante con riflessi di oro verde. Olfatto: Molto intenso, ampio, fine. Predominante olfattiva: Spiccata mineralità, salino, macchia mediterranea, note vegetali come foglia di pomodoro maturo, frutta fresca. Gusto: Pieno, elegante, pulito, sapido, molto persistente. Abbinamenti Pesce importante dal gusto intenso e saporito. Scorza nera di Zagarolo in umido con salsicce. Riconoscimenti BIBENDA 2015: 4 grappoli 2013
  • Quickview

    Aggì

    ,
    Il Vigneto: Posizione geografica: Zagarolo (RM). Regione: Lazio Terreno: Argilla 60%, silicio 40% Sistema di allevamento della vita: Metodo Guyot Densità: 4.500 piante per ettaro Produzione: Circa 6.500 kg di uva per ettaro Il Vino: La storia, le radici, i luoghi e gli odori che riportano indietro nel tempo. Gigi, contadino e artista: quarta generazione della famiglia Loreti. “Aggì” è un omaggio a lui, padre e nonno, scomparso troppo presto Vitigni: Malvasia laziale 60%, Grechetto 20%, Trebbiano giallo 10%, Sauvignon blanc 10%, Gradazione alcolica: 13% Metodo di vinificazione: Vinificazione: 4 giorni di fermentazione sulle bucce e 10 giorni di fermentazione senza bucce alla temperatura controllata di 18°C Affinamento in tonneau di rovere: 6 mesi 
Affinamento in bottiglia: 12 mesi Valutazione organolettica: Colore: : Giallo dorato intenso, non filtrato (può contenere sul fondo residuo di tartrati) Olfatto: Profumi floreali intensi, miele di acacia, frutta esotica, speziatura dolce. A concludersi una leggera nota minerale che ricorda la terra vulcanica da cui proviene. Gusto: Sorso piacevole di golosa sapidità e freschezza, avvolgente, molto persistente Abbinamenti: Primi piatti corposi e succulenti, quali cacio e pepe. Secondi piatti di carne anche di intensa speziatura. Formaggi semi stagionati.
  • Quickview

    Aggì

    ,
    Il Vigneto: Posizione geografica: Zagarolo (RM). Regione: Lazio Terreno: Argilla 60%, silicio 40% Sistema di allevamento della vita: Metodo Guyot Densità: 4.500 piante per ettaro Produzione: Circa 6.500 kg di uva per ettaro Il Vino: La storia, le radici, i luoghi e gli odori che riportano indietro nel tempo. Gigi, contadino e artista: quarta generazione della famiglia Loreti. “Aggì” è un omaggio a lui, padre e nonno, scomparso troppo presto Vitigni: Malvasia laziale 60%, Grechetto 20%, Trebbiano giallo 10%, Sauvignon blanc 10%, Gradazione alcolica: 13% Metodo di vinificazione: Vinificazione: 4 giorni di fermentazione sulle bucce e 10 giorni di fermentazione senza bucce alla temperatura controllata di 18°C Affinamento in tonneau di rovere: 6 mesi 
Affinamento in bottiglia: 12 mesi Valutazione organolettica: Colore: : Giallo dorato intenso, non filtrato (può contenere sul fondo residuo di tartrati) Olfatto: Profumi floreali intensi, miele di acacia, frutta esotica, speziatura dolce. A concludersi una leggera nota minerale che ricorda la terra vulcanica da cui proviene. Gusto: Sorso piacevole di golosa sapidità e freschezza, avvolgente, molto persistente Abbinamenti: Primi piatti corposi e succulenti, quali cacio e pepe. Secondi piatti di carne anche di intensa speziatura. Formaggi semi stagionati.
  • Quickview

    Sei Gemme

    , ,
    Il vigneto Posizione geografica: Zagarolo (RM). Regione: Lazio Terreno: argilla 60% , silicio 40% Età del vitigno: 63 anni Sistema di allevamento della vite: Guyot (sei gemme a frutto) Densità: 6000 piante per ettaro Produzione: 2/3 kg di uva per pianta Il vino Vitigni: Malvasia puntinata e trebbiano giallo Gradazione alcolica: 12,50% Metodo di vinificazione Vinificazione: Lunga fermentazione sulle bucce (18 giorni di macerazione) Affinamento in bottiglia: 9 mesi Valutazione organolettica Colore: Giallo dorato intenso, non filtrato (può contenere residuo di lieviti sul fondo) Olfatto: Elegante, dai sentori di arancia, fiori bianchi, pepe bianco e erbe di campo. Gusto: Fresco, secco, leggermente tannico, buon corpo Abbinamenti Primi piatti di media grassezza e succulenza, eventualmente conditi con erbe aromatiche di campo. Secondi di carne bianca anche molto speziati (pollo al curry).
  • Quickview

    Sei Gemme

    , ,
    Il vigneto Posizione geografica: Zagarolo (RM). Regione: Lazio Terreno: argilla 60% , silicio 40% Età del vitigno: 63 anni Sistema di allevamento della vite: Guyot (sei gemme a frutto) Densità: 6000 piante per ettaro Produzione: 2/3 kg di uva per pianta Il vino Vitigni: Malvasia puntinata e trebbiano giallo Gradazione alcolica: 12,50% Metodo di vinificazione Vinificazione: Lunga fermentazione sulle bucce (18 giorni di macerazione) Affinamento in bottiglia: 9 mesi Valutazione organolettica Colore: Giallo dorato intenso, non filtrato (può contenere residuo di lieviti sul fondo) Olfatto: Elegante, dai sentori di arancia, fiori bianchi, pepe bianco e erbe di campo. Gusto: Fresco, secco, leggermente tannico, buon corpo Abbinamenti Primi piatti di media grassezza e succulenza, eventualmente conditi con erbe aromatiche di campo. Secondi di carne bianca anche molto speziati (pollo al curry).

Iscriviti alla nostra Newsletter

Avrai un 10% di sconto!